Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

UNA CONVINCENTE CARISPEZIA VINCE CONTRO FORLÌ

Bella prova delle spezzine che conducono la gara dall'inizio alla fine

La Carispezia replica la bella prestazione di sabato scorso e si aggiudica con merito il match contro le Tigers Forlì. La compagine bianconera sale a 4 punti in classifica ottenendo la seconda vittoria consecutiva in campionato, confermando i miglioramenti auspicati in settimana da coach Corsolini.
Parte forte la formazione bianconera, trascinata da un'incontenibile Lavinia Da Silva: sotto canestro, la giocatrice portoghese fa la voce grossa, segna e cattura tanti rimbalzi. Sugli scudi anche Viviana Lucca che, entrata dalla panchina, mette a disposizione della squadra molta energia. Il primo quarto termina 29-8 per le locali, con l’intensità difensiva come marchio di fabbrica.
Nella seconda frazione la Carispezia allenta la presa, e questo permette a Forlì di riavvicinarsi grazie ai punti di Olajide e Missanelli. Nella seconda metà, però, le bianconere rischiacciano sull'acceleratore e riprendono a giocare con continuità la loro pallacanestro. All’intervallo lungo è 50-24 spezzino.
Il secondo tempo ha lo stesso copione dei precedenti, con la Carispezia che mantiene il controllo della situazione grazie ad una buona aggressività. Arrivano poi punti in transizione, che permettono alle spezzine di portarsi sul +31 di fine terzo quarto: 67-36. Curiosità: per uno spezzone di gara, in campo assieme le sorelle Olajide, ma senza mai marcarsi.
L'ultimo quarto vede le ragazze di coach Corsolini viaggiare col pilota automatico, col vantaggio che si stabilizza sui 30 punti. Tanto lo spazio concesso a Tosi e Isabella Olajide dal tecnico bianconero, che così può tenere a riposo sia Templari che Da Silva. A disputare quasi tutta la quarta frazione c’è il quintetto che disputerà il campionato Under 20 in questa stagione. Finisce 80-53 per la Carispezia, che così può continuare a lavorare in serenità in vista dei prossimi impegni.

Carispezia La Spezia 80 - 53 Tigers Forlì (29-8, 50-24, 67-36)

Spezia: Da Silva 18, Lucca 8, Corradino 5, Templari 6, Mazza 2, Tosi 2, Linguaglossa 5, Cadoni 9, Innocenzi 9, Giuseppone 2, I. Olajide 8, Stoichkova 6. All. Corsolini.

Forlì: Zampiga 2, Zavalloni 12, Vespignani, Pieraccini 10, Melandri 2, Gramaccioni 4, Missanelli 15, Colantoni ne, Fabbricini 2, B. Olajide 6, Garaffoni. All. Castelli.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118