Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti

La Crédit Agricole si addormenta: Umbertide rimonta e vince 73-78

Non bastano 25 punti di una formidabile Isabel Hernandez.

Sconfitta inaspettata e rocambolesca per la Crédit Agricole, visto l'andamento della contesa, che si vede espugnare il PalaMariotti 73-78 da Umbertide. Una partita a due facce quella delle bianconere: primo quarto strepitoso e primo tempo ottimo, ma seconda metà di gara purtroppo poco convincente, in cui le spezzine hanno sofferto la maggiore intensità difensiva della squadra umbra e non hanno trovato feeling con canestro. Non è bastata una straordinaria Hernandez da 25 punti e 6 rimbalzi, coadiuvata dai 16 di Linguaglossa, a portare i due punti alla Cestistica, che però era partita come meglio non poteva.

Inizio di gara dalle percentuali altissime e ritmo forsennato imposto dalle ragazze di coach Corsolini, che toccano addirittura il +19 sul 27-8 con un canestro di Giuseppone e chiudono il primo periodo sul 28-13. Nota lieta: il primo punto in serie A2 per Elena Della Margherita. Nel secondo quarto la Crédit Agricole è brava a tenere alta la concentrazione anche a livello difensivo, cosa che le permette di rimanere in vantaggio in doppia cifra anche all'intervallo lungo, a cui ci si arriva col punteggio di 45-32. 

Nella ripresa le bianconere non riescono a trovare canestri facili e in transizione come nel primo tempo, così Umbertide crea il break di 2-14 che permette alle ospiti di tornare in partita sul -2 dell'ultima pausa (56-54). L'ultimo quarto è un corpo a corpo con la Cestistica che tocca più volte il +5, ma sono i minuti finali a tradire la squadra spezzina, che non riesce ad arginare l'ardore di Umbertide, che mette la testa avanti per la prima volta nel match, fino al +6 (68-74). Una tripla di Linguaglossa a pochi secondi dal termine porta La Spezia al -3 (73-76), ma i due tiri liberi di Stroscio sigillano la sconfitta bianconera sul 73-78. 

CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA 73-78 LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE (28-13, 45-32, 56-54)

LA SPEZIA: Packovski 12, Templari 11, Hernandez 25, Moretti ne, Tosi 4, Mori ne, Della Margherita 1, Linguaglossa 16, Giuseppone 4, Guerrieri ne, Ratti ne, Sarni ne. ALL: Corsolini.

UMBERTIDE: Pompei 2, Dell'Olio ne, Giudice 21, Bartolini ne, Kotnis 9, Speziali ne, Stroscio 9, Moriconi 4, Paolocci 8, Gambelunghe ne, Baldi 17, De Cassan 8. ALL: Staccini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118