Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA CORSARA A BRONI
Domenica 25 febbraio 2024
Successo 58-71 per le bianconere, che trovano la vittoria con un ultimo quarto magistrale
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra

LA CESTISTICA SPEZZINA VINCE A SELARGIUS E APPRODA IN SEMIFINALE PLAY-OFF

Al PalaVienna finisce 52-61 per le bianconere, che si troveranno ad affrontare Battipaglia

Crediti fotografici: Basket San Salvatore Selargius

La Cestistica riesce nell’impresa di sbancare il PalaVienna di Selargius e arriva, così, l’accesso alla semifinale play-off. Un traguardo prestigioso quello raggiunto dalle bianconere che, però, non vogliono di certo fermarsi: le attende lo scontro con Battipaglia, vincitrice della serie con Matelica, e si comincia nel weekend del 6-7 maggio con date e orari ancora da definire. Tornando al basket giocato, invece, le spezzine si sono aggiudicate il match in terra sarda col punteggio di 52-61, giocando una ripresa di personalità che ha permesso alle liguri di gestire ogni tentativo di rientro del Techfind. Dopo una partenza non delle migliori – 9-3 il parziale a favore di Selargius dopo due terzi del primo quarto – la Cestistica ha trovato in Martina Guzzoni la Kryptonite delle padrone di casa: la giocatrice spezzina realizza sette punti nei primi dieci minuti e, con l’ausilio delle compagne oltre che della difesa, contribuisce a chiudere il periodo iniziale in vantaggio sul 9-14. La seconda frazione è molto equilibrata, con le ospiti che toccano il +6 in un paio di occasioni, ma senza riuscire a realizzare una fuga effettiva. Il canestro di Aispurua manda le squadre sul 20-24 all’intervallo lungo. Terzo quarto molto più prolifico e spettacolare a livello realizzativo, con il Techfind che ritrova il vantaggio con un gioco da tre punti di Pandori (31-30). La Cestistica, però, risponde con un parziale di 2-14 firmato dal trio Templari-Zolfanelli-N’Guessan, caratterizzato da un momento di estrema fiducia al tiro come dimostrato da tre triple consecutive realizzate (33-44). Granzotto e Ceccarelli avvicinano poi le giallonere sul 38-44 dopo 30 minuti di gioco. Selargius riparte forte e rientra fino al -6 in due circostanze (sul 42-48 l’ultima), senza però impressionare più di tanto le spezzine, che gestiscono il ritmo di gara e trovano il +13 in due occasioni: decisivo soprattutto a 90 secondi dal termine (48-61), arrivato da una tripla dall’angolo di Nerini. Il Techfind ha tempo di accorciare con un paio di canestri, ma ormai non c’è più tempo. Vince la Cestistica, che porta ben quattro giocatrici in doppia cifra: Nancy N’Guessan top scorer della partita con 13 punti, seguono ex-aequo Martina Guzzoni e Angelica Castellani con 11, infine il capitano Elisa Templari con 10.

 

TECHFIND BASKET SAN SALVATORE SELARGIUS 52-61 CESTISTICA SPEZZINA (9-14, 20-24, 38-44)

SELARGIUS: Aispurua 12, Mura 6, Pandori 5, Pinna, Granzotto 6, Vargiu, Valenti ne, Ceccarelli 11, Corongiu ne, Srot 12, Poddighe ne. ALL: Righi.

LA SPEZIA: Nerini 5, Colognesi 4, Templari 10, Zolfanelli 5, Castellani 11, Pini, Delboni 2, N’Guessan 13, Guzzoni 11, Amadei ne. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118