Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA CORSARA A BRONI
Domenica 25 febbraio 2024
Successo 58-71 per le bianconere, che trovano la vittoria con un ultimo quarto magistrale
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra

LA CESTISTICA SPEZZINA SI AGGIUDICA IL DERBY LIGURE DI RITORNO

Battuta Savona 48-50. Doppia-doppia per Silvia Colognesi

Foto di Giacomo Lerici

Vittoria di giustezza per la Cestistica che, in una partita dove le percentuali al tiro sono state penalizzanti per entrambe le squadre, riesce a strappare un successo importantissimo nel derby ligure sul campo di Savona. 48-50 per le bianconere il punteggio finale, che racconta fino ad un certo punto l’andamento della gara, comunque entusiasmante e combattuta nonostante si sia segnato poco. A trascinare le spezzine ci ha pensato Silvia Colognesi con la sua doppia-doppia da 15 punti e 18 rimbalzi, in una giornata in cui il capitano Elisa Templari ha avuto le polveri bagnate tirando 2-14 dal campo, ma rendendosi comunque utile alla squadra. Con questo successo e la contemporanea battuta d’arresto di Patti, sconfitta sul campo di Ancona, la Cestistica si assesta ulteriormente al secondo posto a quota 34 punti in coabitazione con Battipaglia, ma con lo scontro diretto favorevole e una partita da recuperare. Partita contro Savona, invece, che non era cominciata nel migliore dei modi per le bianconere, obbligate a rincorrere le padrone di casa, più precise ed efficaci in fase offensiva soprattutto alla fine del primo quarto. Savona tocca pure il suo massimo vantaggio, +10, sul 18-8, poi le ospiti cominciano la loro graduale rimonta, fino ad arrivare al 21-19 all’intervallo lungo. La ripresa inizia nel segno delle spezzine, che trovano il sorpasso firmando un break di 0-10 fatto di difesa ferrea e buon ritmo in attacco (21-29). Ceccardi mette fine al digiuno savonese, poi Pini con una tripla sigla sul +11 il massimo vantaggio della Cestistica, che amministra con intelligenza l’ultimo quarto, senza permettere a Savona di rientrare totalmente in partita nonostante l’Azimut arrivi sul -3 a pochi secondi dal termine, prima che i due tiri liberi segnati da Castellani mettano in cassaforte la vittoria.

 

AZIMUT WEALTH MANAGEMENT SAVONA 48-50 CESTISTICA SPEZZINA (16-8, 21-19, 29-35)

SAVONA: Vivalda 4, Ceccardi 4, Salvestrini 6, Pesce ne, Poletti 2, Lo Re ne, Sansalone 5, Picasso 8, Paleari 2, Leonardini, Pobozy 7, Zanetti 10. ALL: Dagliano.

LA SPEZIA: Nerini 2, Colognesi 15, Templari 4, Zolfanelli 6, Castellani 9, Della Margherita, Pini 5, Delboni, N’Guessan 9, Guerrieri ne. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118