Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti

LA CESTISTICA SPEZZINA SCONFIGGE ANCHE SELARGIUS E OTTIENE LA SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA

Al PalaMariotti finisce 63-49. Decisivi i break nei quarti centrali. Quattro le bianconere in doppia cifra

Foto di Roberto Liberi

Seconda vittoria consecutiva per la Cestistica, che dopo Battipaglia sconfigge anche Selargius. Il successo col punteggio di 63-49 permette alle bianconere di salire a quota 4 punti in classifica e di mantenere temporaneamente l’imbattibilità casalinga. Quattro le spezzine in doppia cifra, con una Guzzoni in spolvero da 13 punti, top scorer, seguita dal trio Zolfanelli-Templari-Colognesi, a pari merito con 10.

A sbloccare la gara sono due liberi di Srot, a cui la Cestistica, trascinata da Guzzoni, risponde con forza tramite un parziale di 11-0 che vale il +9. Nel finale della prima frazione Selargius si riporta sotto grazie a un mini-break di 0-5, con le squadre sul 13-9 per le padrone di casa dopo 10’. Il gioco non è fluidissimo da entrambe le parti, ma l’intensità invece molto alta, e a questi ritmi è la compagine spezzina che si trova più a suo agio. Nel secondo periodo, infatti, arriva l’allungo che indirizza la partita: 13-2 di parziale di matrice bianconera, con Templari che segna nel quarto 8 dei suoi 10 punti totali, e padrone di casa avanti 26-11. Selargius prova a ricucire, produce gioco ma non concretizza i buoni tiri creati, soprattutto sotto canestro. All’intervallo lungo le squadre vanno sul 36-20 per le liguri. Ripresa totalmente in controllo per la Cestistica, che nel finale di terza frazione allunga addirittura sul +23 con Amadei (55-32). Negli ultimi minuti di gioco spazio anche per Guerrieri e Ratti, con le bianconere ormai in gestione della partita e con le rotazioni allargate. Al PalaMariotti finisce 63-49 con un sussulto d’orgoglio finale da parte di Selargius che si avvicina nel punteggio. Il prossimo impegno della Cestistica sarà a Patti, sabato 29 ottobre alle ore 16:30.

 

CESTISTICA SPEZZINA 63-49 TECHFIND SAN SALVATORE SELARGIUS (13-9, 36-20, 53-32)

LA SPEZIA: Nerini, Colognesi 10, Templari 10, Zolfanelli 10, Castellani ne, Pini 4, Delboni 6, N’Guessan 6, Guzzoni 13, Guerrieri 2, Ratti, Amadei 2. ALL: Corsolini.

SELARGIUS: Mura 4, Pandori 2, Pinna 9, Granzotto 9, Vargiu, Valenti 1, Ceccarelli 12, Srot 8, Poddighe 4, Aispurua. ALL: Simone Righi.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118