Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

LA CESTISTICA SPEZZINA GETTA IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO E SUPERA FIRENZE ALL'OVERTIME

Al Pala San Marcellino finisce 66-70 per le bianconere, che portano tre giocatrici in doppia cifra

Foto di Daniele Mealli

Vittoria di personalità della Cestistica, che espugna il Pala San Marcellino di Firenze dopo un overtime: finisce 66-70 per le bianconere, al termine di una gara combattutissima ed equilibrata, con ritmo elevato favorito anche da un metro arbitrale molto lascivo che ha scontentato entrambe le squadre. Monumentale il capitano Elisa Templari con 19 punti, mentre i due tiri liberi della staffa sono arrivati da Angelica Castellani che, senza demordere, segna i punti decisivi nonostante avesse bisticciato col canestro per tutta la partita. In doppia cifra anche Martina Zolfanelli con 15 punti e la tripla dell'allungo finale, oltre a Silvia Colognesi con 12 punti, 9 rimbalzi e tante cose importanti che non rimangono nel tabellino.

La Cestistica parte bene, con un break di 0-5 tutto targato Zolfanelli, ma il vantaggio viene subito ridotto da due canestri di Cremona. Per far capire l’equilibrio in campo, il massimo vantaggio è stato di soli sei punti per entrambe le squadre, arrivati ad inizio gara per le spezzine e nel terzo quarto per le fiorentine. Un parziale di 0-7 permette alle bianconere di chiudere il primo periodo avanti sull'8-12. Nella seconda frazione la compagine toscana risponde con la stessa moneta, sorpassando così le ospiti (15-14). L’intensità è elevatissima e la partita diventa così divertente, senza mai trovare una padrona. Una tripla di Templari porta a +5 la Cestistica (21-26), ma Firenze va all'intervallo lungo sopra alle liguri grazie al 6-0 firmato da Silvia Rossini e De Cassan (27-26).

Nel terzo quarto le toscane riescono a rimanere davanti nonostante la pressione bianconera, che viene rispedita indietro ad ogni tentativo di rimonta. Il 39-35 dopo trenta minuti lascia comunque spazio ad una partita tutt'altro che indirizzata. Ultimo periodo da cardiopalma: La Spezia ritrova la guida con un break di 0-6 firmato Pini-Templari (43-45), ancora Templari allunga dopo un libero di Obouh-Fegue, ma due triple di Rossini e Reani restituiscono il vantaggio alle padrone di casa (50-49). Il finale dei regolamentari è thrilling: Delboni controsorpassa, una tripla di Cremona vale il +2 fiorentino, Zolfanelli e Colognesi riportano avanti la Cestistica, Reani impatta dalla lunetta, Obouh-Fegue segna il nuovo +2 casalingo e ancora Colognesi pareggia (57-57). Con 18 secondi sul cronometro Firenze ha ben quattro possibilità di strappare la vittoria, ma Obouh-Fegue non è efficace come prima sotto canestro nonostante i tre rimbalzi offensivi strappati: è overtime.

Qui escono fuori cuore e lucidità delle spezzine, che sono abili a contestare bene gli attacchi toscani senza però perdere di efficacia a livello offensivo: il 2-8 di parziale conferma il tutto ed è quello che indirizza definitivamente la partita nelle mani bianconere. Ancora Obouh-Fegue e Reani provano a ricucire, ma Zolfanelli e Castellani non lo permettono.

Con questa vittoria la Cestistica sale a quota 14 punti e consolida il secondo posto in classifica. Il prossimo impegno sarà domenica 18 nel derby ligure contro Savona.

 

PALLACANESTRO FEMMINILE FIRENZE 66-70 CESTISTICA SPEZZINA (8-12, 27-26, 39-35, 57-57)

 

FIRENZE: M.Rossini ne, Cremona 19, Obouh-Fegue 9, S.Rossini 9, Nidiaci ne, Torricelli ne, Poggio, Polini, Reani 14, De Cassan 15. ALL: Corsini.

 

LA SPEZIA: Nerini ne, Colognesi 12, Templari 19, Zolfanelli 15, Castellani 6, Pini 6, Delboni 3, N'Guessan 9, Guzzoni ne, Amadei. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118