Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA CONQUISTA I PLAYOFF: SUPERATA GIUSSANO 60-47
Domenica 14 aprile 2024
Decisivo il break nell'ultimo periodo. Tre bianconere in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA AFFRONTA GIUSSANO NELLO SCONTRO DECISIVO PER ANDARE AI PLAYOFF
Sabato 13 aprile 2024
Domenica alle ore 18 al PalaMariotti sfida con in palio un posto nella post-season
ALLA CESTISTICA SPEZZINA NON RIESCE LA RIMONTA: TORINO VINCE 68-67
Domenica 7 aprile 2024
Le bianconere risalgono dal -12 ma la tripla del sorpasso s'infrange sul ferro

LA CESTISTICA SPEZZINA COMBATTE MA NON RIESCE A SUPERARE BATTIPAGLIA

Una gara-1 molto combattuta termina 61-69 per l'O.ME.PS. Afora Givova. Mercoledì gara-2 in Campania

Foto di Roberto Liberi

La Cestistica perde gara-1 e il fattore campo nella semifinale playoff con Battipaglia: la squadra campana, infatti, è riuscita ad espugnare il PalaMariotti col punteggio di 61-69 dopo una partita molto intensa in cui le difese sono state più decisive degli attacchi. La compagine bianconera paga una serata storta al tiro, soprattutto nei momenti importanti e in particolare da oltre l’arco, in cui non è riuscita a trovare il canestro con continuità. A questo va aggiunto il rebus Ferrari, protagonista dell’incontro con 25 punti, e vera spina nel fianco della difesa spezzina. La Cestistica però si porta in gara-2 la reazione avuta durante la gara, nonostante abbia dovuto quasi sempre rincorrere Battipaglia, eccetto nella prima metà del primo e del terzo quarto, in cui le padrone di casa hanno inizialmente toccato il +4 con Templari (12-8). Da lì l’O.ME.PS. Afora Givova ha recuperato e preso le redini della partita, sfruttando la maggiore fisicità rispetto alle avversarie.  E se nel primo periodo, finito 18-21, le due squadre hanno avuto un buon feeling col canestro, ciò non si può ribadire per il secondo, terminato con un parziale di 8-6 per la Cestistica ma in cui efficacia difensiva e agonismo hanno avuto la meglio sulla qualità del gioco. All’intervallo lungo Battipaglia è ancora avanti ma di un solo punto: 26-27. Nella ripresa le bianconere partono meglio e riescono a rimettersi alla guida della gara in un paio di frangenti con Castellani e Delboni (35-34), poi la compagine campana piazza la prima spallata con un 0-10 targato Ferrari – 8 dei 10 punti portano la sua firma – che, però, non intacca la fiducia spezzina, con la pronta risposta del duo Castellani-Zolfanelli, che riporta le padrone di casa a due possessi pieni (42-48 al 30’). La Cestistica comincia bene l’ultimo quarto e trova il break di 8-2 per impattare sul 50-50. Il contatto tra le due squadre, però, dura giusto un paio di possessi, perché l’O.ME.PS. Afora Givova piazza la seconda spallata, stavolta quella decisiva, con un parziale di 2-11 che regala il +9 alle ospiti (52-61). Castellani interrompe il momento favorevole di Battipaglia con una tripla, ma le bianconere non riescono a racimolare le ultime energie per rimontare una terza volta, pagando forse lo sforzo per recuperare i due precedenti svantaggi. Al PalaMariotti vince l’O.ME.PS. Afora Givova 61-69. Adesso la serie si sposterà in Campania mercoledì sera per gara-2, con Battipaglia che avrà il match point a proprio favore, mentre la Cestistica dovrà lavorare per trovare quegli aggiustamenti necessari per provare a portare la serie alla “bella” nel prossimo weekend.

 

Cestistica Spezzina - O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia 61 - 69 (18-21, 26-27, 42-48, 61-69)


CESTISTICA SPEZZINA: Nerini, Colognesi* 7 (1/7 da 2), Templari 7 (1/6, 1/8), Zolfanelli* 13 (2/4, 3/7), Castellani* 17 (5/10, 2/9), Pini 5 (2/4, 0/2), Delboni* 2 (1/1, 0/1), N'Guessan 4 (0/4, 0/3), Guzzoni* 6 (0/3, 2/2), Amadei NE
Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 12/40 - Tiri da 3: 8/33 - Tiri Liberi: 13/20 - Rimbalzi: 49 16+33 (Colognesi 12) - Assist: 9 (Colognesi 3) - Palle Recuperate: 6 (Guzzoni 2) - Palle Perse: 12 (Zolfanelli 6)

O.ME.P.S. AFORA GIVOVA BATTIPAGLIA: Seka* 2 (1/2, 0/1), Crudo 8 (2/7, 0/1), Castelli, Potolicchio* 18 (6/12, 1/4), Zanetti, Cutrupi* 4 (2/4 da 2), Alford 4 (2/5, 0/1), Chiovato, Milani* 8 (1/6, 1/3), Ferrari Calabro* 25 (2/6, 4/12)
Allenatore: Maslarinos V.
Tiri da 2: 16/43 - Tiri da 3: 6/23 - Tiri Liberi: 19/23 - Rimbalzi: 50 12+38 (Ferrari Calabro 12) - Assist: 8 (Ferrari Calabro 3) - Palle Recuperate: 10 (Milani 4) - Palle Perse: 15 (Seka 3)

Arbitri: Melai M., Mariotti D.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118