Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti

LA CESTISTICA SI FA RIMONTARE NEL FINALE DA MATELICA NELL'ESORDIO STAGIONALE

55-53 il punteggio al termine della gara, con le bianconere che avevano toccato il +13 nell'ultimo quarto

Fonte immagine: Thunder Basket Matelica

La Cestistica lotta fino in fondo ma cade 55-53 nella prima giornata di regular season sul campo di Matelica. Una sconfitta che arriva forse con qualche rimpianto, se si considera che le bianconere avevano toccato il +13 a sei minuti dalla sirena finale. Primo quarto tutto sommato equilibrato con le spezzine che inaugurano il match grazie ai canestri di N’Guessan e Colognesi, poi Matelica si iscrive anch’ella alla partita con Cabrini. I ritmi forsennati che caratterizzano l’inizio di gara abbassano drasticamente le percentuali al tiro, con addirittura quattro minuti in cui non si segna dal campo. Alla prima pausa le marchigiane sono avanti 15-12, e rimarranno in testa anche per tutto il secondo periodo. La Cestistica riesce comunque a rimanere a contatto, rintuzzando ogni tentativo di fuga da parte del Thunder Basket e nonostante il fallo antisportivo fischiato a Colognesi sul 22-19. All’intervallo lungo le squadre vanno sul 25-23 per le padrone di casa. Nel terzo quarto le spezzine mettono il turbo, costruendo un break di 15-2 che vale il +11 (27-38) grazie al ritmo trovato in attacco e ad una rilevante intensità difensiva che non era stata messa in campo nel primo tempo. Matelica però non molla e si avvicina minacciosamente, chiudendo la terza frazione sul -6 (36-42). Nell’ultimo periodo le bianconere volano sul +13 col trio Templari-N’Guessan-Zolfanelli, quando mancano poco più di sei minuti ancora da giocare. Da qui la luce delle liguri si spegne di colpo, mentre Matelica, guidata da Gonzalez e Gramaccioni, prende coraggio e sorpassa con un parziale di 19-4 che porta le marchigiane sul 55-53 a due minuti e spiccioli dalla fine. La Cestistica ha anche avuto le sue occasioni per impattare o risorpassare, ma negli ultimi 120 secondi il pallone non ne vuole sapere di entrare nel canestro, né da una parte, né dall’altra. Il punteggio dunque non si schioda e alla sirena finale rimane 55-53. Top scorer delle spezzine è il capitano Elisa Templari con 11 punti, per altro unica giocatrice ospite in doppia cifra. Nel prossimo turno, in programma domenica prossima al PalaMariotti, la Cestistica riceverà Battipaglia.

 

HALLEY THUNDER MATELICA 55-53 CESTISTICA SPEZZINA (15-12, 25-23, 36-42)

MATELICA: Cabrini 6, Stronati ne, Celani, Grassia 8, Steggink, Gramaccioni 11, Gonzalez 14, Zamparini 3, Iob 7, Michelini 1, Franciolini 5, Offor. ALL: Cutugno.

LA SPEZIA: Nerini 3, Colognesi 8, Templari 11, Zolfanelli 5, Castellani 9, Pini 7, Delboni 3, N’Guessan 7, Guzzoni, Amadei. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118