Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

La Cestistica ferma la sua corsa: ad Umbertide arriva lo stop 82-79

Gara vibrante e combattuta ma nel finale le padrone di casa sono più lucide. Infortunio di Colognesi da valutare

La Cestistica si vede costretta ad interrompere la sua striscia di successi consecutivi: al PalaMorandi di Umbertide, infatti, arriva lo stop 82-79 ad opera della squadra padrona di casa, capace di rimontare nel secondo tempo e di tenere a distanza le bianconere fino al termine della gara. Non sono bastate la brillante prestazione di N’Guessan da 23 punti e 8 rimbalzi, e quattro spezzine in doppia cifra.

Il primo canestro della gara è un tiro libero di Federica Pompei per Umbertide, a cui risponde Zolfanelli. Il match si sviluppa su ritmi alti ed equilibrio nel punteggio. La Cestistica prova a dare la prima spallata verso la fine del primo periodo con N’Guessan, che si conquista due potenziali giochi da tre punti di cui uno solo concretizzato, e Colgonesi (14-19), ma le padrone di casa ricuciono subito con Beatrice Olajide e Giudice (19-19), poi scappano sul +4 con cui chiudono la prima frazione (27-23). Il secondo quarto riprende sulla falsa riga di quello precedente: equilibrio ed alta intensità. Per le spezzine, però, una buona ed una cattiva notizia: quella buona è che entra in partita Alyssa Cerino, che mette in difficoltà la difesa di Umbertide sia sotto canestro che coi tiri da fuori. Le ospiti toccano così il +8 (32-40), ma la brutta notizia è l’infortunio occorso alla caviglia di Silvia Colognesi, obbligata a lasciare il campo. Nel finale del primo tempo le umbre si riavvicinano con Baldi ma un tiro libero di Templari sigilla il risultato sul 34-41 dopo 20’.

Ad inizio ripresa la Cestistica tocca due volte il +9, poi Umbertide comincia la sua rimonta e arriva al -1 con i punti di Baldi e Kotnis (47-48). Le ospiti però non si scompongono e continuano a segnare con Templari, N’Guessan e Castellani, prima però che la compagina umbra impatti sul 56-56 con quattro punti consecutivi di Olajide, due dei quali arrivati da tiri liberi conseguenti ad un fallo subito in fase di tiro allo scadere da centrocampo. L’ultimo quarto è palpitante: La Bottega Del Tartufo riprende la testa della gara con una tripla di Moriconi, N’Guessan sorpassa col 2/2 dalla lunetta, poi Paolocci fa 1/2 e Cabrini 2/2, Castellani pareggia con un tiro in sospensione (62-62). Il gioco da tre punti di Cabrini dà il +3 ad Umbertide, poi Pompei allunga ancora, obbligando coach Corsolini al timeout. Il botta e risposta tra le due squadre prosegue ininterrotto, poi Templari conquista tre tiri liberi subendo fallo da oltre l’arco, ma ne capitalizza solo due (73-70). Nell’azione successiva arriva il recupero e sempre il capitano segna indisturbata il -1. Grazie a cinque punti di Paolocci le umbre toccano il +7 (80-73), ma la Cestistica non demorde e arriva fino al -3 con N’Guessan e Castellani. Nel finale le spezzine avrebbero anche a disposizione un’ultima chance per cercare il supplementare ma Serpellini viene stoppata da Baldi. Il match termina dunque 82-79 per le padrone di casa. Con questa sconfitta le bianconere vengono così raggiunte da Firenze e Civitanova al quarto posto in classifica dietro a Savona, San Giovanni Valdarno e alla stessa Umbertide.

 

LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 82-79 CESTISTICA SPEZZINA (27-23, 34-41, 56-56)

UMBERTIDE: Pompei 13, Olajide 9, Giudice 14, Kotnis 5, Cabrini 15, Foiani ne, Speziali ne, Stroscio 2, Moriconi 7, Paolocci 6, Gambelunghe ne, Baldi 11. ALL: Staccini.

LA SPEZIA: Colognesi 6, Templari 15, Cerino 12, Zolfanelli 6, Serpellini 2, Castellani 11, Pini 2, N’Guessan 23, Guzzoni 2, Amadei ne. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118