Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti

La Cestistica centra la terza di fila: al PalaMariotti Vigarano sconfitta 80-59

Partita strepitosa delle bianconere, fatta di ritmi alti e tanta intensità

Non c’è due senza tre. La Cestistica ottiene la terza vittoria consecutiva e lo fa con una prova schiacciante contro Vigarano: al PalaMariotti finisce 80-59 per le bianconere, con la prestazione delle liguri che va oltre il punteggio sul tabellone. Intensità, energia e ritmo alto hanno caratterizzato la gara delle padrone di casa per tutti i 40 minuti. Quattro le spezzine in doppia cifra: il capitano Elisa Templari guida con 19 punti, a seguire Nancy N’Guessan con 15, Angelica Castellani con 11 e Alyssa Cerino con 10. Con questo successo le ragazze di coach Corsolini mantengono temporaneamente la testa del campionato assieme a San Giovanni Valdarno a quota 12 punti. 

LA PARTITA – La Cestistica parte subito con l'acceleratore schiacciato a tavoletta, che vale un break di 7-0 che indirizza la gara fin dai primissimi minuti. Sarni prova a rispondere con cinque punti consecutivi ma la compagine bianconera è un rullo compressore sia in attacco che in difesa e arriva così un secondo parziale, questa volta di 11-0, che fa volare le spezzine sul 18-5. L'alto ritmo imposto dalle ragazze di coach Corsolini permette loro di trovare canestri facili in transizione e di difendere in maniera aggressiva sugli attacchi della squadra di coach Borghi. Alla prima pausa si va così sul 26-10 per le padrone di casa. Nel secondo periodo Vigarano prova a riavvicinarsi con due canestri di Dentamaro e Sarni (26-14), ma ogni tentativo di recupero viene prontamente smorzato dalle bianconere, che rispondono ad ogni canestro delle ospiti. Il secondo quarto, comunque, è piuttosto equilibrato nonostante il divario. Una tripla di Serpellini vale il massimo vantaggio (40-29), ma Vigarano trova cinque punti consecutivi nel finale di frazione che porta le squadre sul 44-30 all'intervallo lungo.
Il terzo periodo è il momento personale di N’Guessan, che segna 11 punti, inaugura e poi chiude il quarto con un gioco da 4 che manda in visibilio il PalaMariotti. In mezzo, Vigarano arriva in singola cifra di svantaggio (50-41) grazie al trio Perini-Sorrentino-Sarni e obbliga coach Corsolini al timeout. Dopo la pausa la gara prosegue col punteggio ad elastico, finché la Cestistica non riesce a trovare l’allungo nel finale di periodo con un break di 8-0 firmato dal duo Templari-N’Guessan che chiude la terza frazione sul 65-46. Nell’ultimo quarto la Cestistica prosegue col pilota automatico, controlla la partita, e riesce anche ad allungare fino al +24 (77-53). Nei due minuti finali c’è anche spazio anche per Ratti, Meriggi e Amadei. Al PalaMariotti il match termina 80-59 per le bianconere.

CESTISTICA SPEZZINA 80-59 PALLACANESTRO VIGARANO (26-10, 44-30, 65-46) 

LA SPEZIA: Colognesi 6, Templari 19, Cerino 10, Zolfanelli 8, Serpellini 6, Castellani 11, Della Margherita ne, Pini 5, N’Guessan 15, Meriggi, Ratti, Amadei. ALL: Corsolini.

VIGARANO: Cicic 7, Sorrentino 14, Perini 11, Olodo 4, Nezaj, Dentamaro 3, Bagnoli, Coser, Sarni 20, De Liso, Capra. ALL: Borghi.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118