Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA CORSARA A BRONI
Domenica 25 febbraio 2024
Successo 58-71 per le bianconere, che trovano la vittoria con un ultimo quarto magistrale
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra

LA CA Carispezia suda tantissimo, ma alla fine sconfigge anche Umbertide

Partita molto complicata per le bianconere, in svantaggio per oltre metà gara

Successo sudatissimo per la Crédit Agricole Carispezia, che sconfigge Umbertide dopo aver sofferto tantissimo per aggiudicarsi l’intera posta in palio. La fisicità delle ospiti, soprattutto a partire dal secondo periodo, ha messo in difficoltà le ragazze di coach Corsolini, a cui però va dato il merito di non aver mai mollato e di aver anzi racimolato ancora più energie per rimontare e poi vincere la gara. Quattro giocatrici in doppia cifra, con Silvia Sarni decisiva nel finale a riscattarsi dalla prova fino a quel momento poco brillante. La CA Carispezia chiude così il girone d’andata al terzo posto a quota 24 punti, accoppiandosi con Costa Masnaga - seconda nel girone Nord - nel tabellone delle Final Eight di Coppa Italia del prossimo marzo.

LA PARTITA - La CA Carispezia parte bene e va subito sul 4-0, ma Umbertide impatta immediatamente con Paolocci e Prosperi. Il primo quarto delle bianconere le vede attente in difesa e precise in attacco: soprattutto l’intensità difensiva provoca delle palle perse per la formazione ospite, fruttando invece punti facili in transizione per le spezzine. L’equilibrio viene rotto sul finire della frazione con un 6-0 bianconero targato Linguaglossa-Packovski, che porta così le locali sopra di sei lunghezze alla prima pausa (20-14).

Nel secondo periodo, però, esce Umbertide: le umbre mettono in difficoltà la CA Carispezia grazie ad un’aggressività non ancora messa sul parquet, facendo risaltare alcuni validi motivi per cui nel turno precedente erano riuscite a sconfiggere la capolista Campobasso. E così ecco il parziale di 0-12 (24-27) costruito dalle ospiti, che mettono la freccia e addirittura allungano, toccando il +9 sul finale del quarto grazie all’alta percentuale da tre punti e ai tiri liberi (32-39).

Nella ripresa coach Corsolini aggiusta gli ingranaggi spezzini, e comincia la lenta ma inesorabile rimonta, seppur senza riuscire ad impattare, almeno nella terza frazione. Tanti i tiri liberi tentati dalle bianconere, ma soltanto la metà di questi viene capitalizzata dalla CA Carispezia. Nella seconda parte del quarto è Giulia Prosperi a salire in cattedra per Umbertide, permettendo così alla propria squadra di andare all’ultima pausa sul 49-52.

L’ultimo periodo è molto avvincente e vede entrambe le squadre disputarlo punto a punto fino alla sirena finale. Packovski ottiene un potenziale gioco da tre punti ma non lo concretizza, posticipando di qualche minuto il raggiungimento del primo pareggio (55-55), sempre con un 2+1 a metà della stessa Packovski. Cadoni sorpassa ma Umbertide non molla la presa e risponde colpo su colpo alle offensive bianconere. Una tripla di Giudice vale il +2 per le ospiti (64-66), Moriconi allunga sul +4, ma il finale è un monologo bianconero, col canestro del sorpasso realizzato da Silvia Sarni catturando un pallone vagante. Cvitkovic avrebbe tra le mani il tiro per il controsorpasso a pochissimi secondi dalla sirena, ma la giocatrice umbra va troppo sotto al ferro e non riesce a concretizzare la ghiotta occasione. Finisce 72-68 con i tiri liberi di Cadoni e Packovski a dare la certezza del successo alle bianconere.

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 72-68 P.F. UMBERTIDE (20-14, 32-39, 49-52)

LA SPEZIA: Packovski 16, Corradino 2, Templari 17, Tosi 1, Linguaglossa 13, Cadoni 15, Mori 2, Sarni 6, I. Olajide, Gioan ne. ALL: Corsolini.

UMBERTIDE: Pompei 2, Giudice 16, Gatti ne, Prosperi 23, Spigarelli, Albanese ne, Cvitkovic 10, Moriconi 9, Paolocci 4, B. Olajide 4. ALL: Contu.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118