Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

Crédit Agricole, sconfitta dolorosa: al PalaSprint vince Firenze 73-89

La Cestistica cade sotto i colpi di Marta Rossini, 40 punti, e si vede pure ribaltata la differenza canestri

Brusca battuta d’arresto per la Crédit Agricole, che perde in casa contro Firenze per 73-89 e che si vede pure ribaltata la differenza canestri (il vantaggio delle liguri era di 13 punti), con lo scontro diretto adesso a favore del Palagiaccio. Le due squadre sono entrambe a quota 22 punti, ottava e nona, ma la Cestistica ha tre partite ancora da recuperare. Le bianconere si ritrovano ad inseguire per tutti i 40 minuti, mai avanti, e come attenuante per la sconfitta potrebbe esserci la stanchezza, considerando che è stata la terza partita in otto giorni. La chiave della gara, oltre alle migliori percentuali della compagine toscana e alla prestazione record di Marta Rossini con 40 punti, è stata soprattutto la migliore reattività delle ospiti, che arrivano sempre in anticipo su gran parte delle palle vaganti. Inoltre, il metro arbitrale molto permissivo ha penalizzato le ragazze di coach Corsolini, che non sono riuscite a trovare l’antidoto alla pressione fisica ed asfissiante da parte delle ospiti. Dopo aver toccato il -17 (15-32) nel primo tempo, la Crédit Agricole riesce ad avvicinarsi soltanto fino al -8 con una tripla di Tosi (27-35), prima di venire ricacciata indietro da Firenze ogni qual volta la Cestistica provi la rimonta, fino addirittura al -22 dell’ultimo periodo (53-75). Alle bianconere non bastano 24 punti di Hernandez, 15 di Sarni, 13 di Templari e Packovski. Il prossimo impegno sarà domenica 18 aprile alle ore 17, ancora al PalaSprint di via Parma, contro l’Alma Patti, nel recupero della prima giornata di ritorno, riprogrammata a fine campionato dalla Lega Basket Femminile.

 

Crédit Agricole La Spezia 73-89 Palagiaccio Firenze (11-24, 28-40, 49-66)

La Spezia: Packovski 13, Templari 13, Hernandez 24, Moretti ne, Tosi 3, Mori 2, Della Margherita ne, Giuseppone 3, Meriggi ne, Guerrieri ne, Sarni 15, Amadei ne. ALL: Corsolini.

Firenze: M.Rossini 40, Cabrini 3, S.Rossini 10, Pochobradska 19, Scarpato 7, Gramaccioni 2, Salvucci 3, Albanese, Poggio 5, Valentino ne, Donadio ne. ALL: Corsini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118