Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
CESTISTICA SPEZZINA IN TRASFERTA A BRONI NELLA 20a GIORNATA
Sabato 24 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaVerde di Broni (PV)
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti

Cinquina CA Carispezia: San Giovanni Valdarno sconfitta 69-62

Vittoria strepitosa per le spezzine, quinta consecutiva. Guadagnato così il secondo posto in solitaria

Altra impresa della Crédit Agricole Carispezia, che sconfigge l’RR Retail San Giovanni Valdarno col punteggio di 69-62 dopo una partita sensazionale ed interrompendone così la striscia di nove vittorie consecutive. La spallata decisiva viene data dalle bianconere all’inizio dell’ultima frazione, quando toccano le 11 lunghezze di vantaggio sulle toscane, resistendo successivamente al prepotente rientro della compagine ospite. Top scorer di giornata è Silvia Sarni, autrice di una prestazione da 22 punti e 9 rimbalzi. Bene anche una Packovski da doppia-doppia, Olajide con 16 rimbalzi, e Templari che realizza 15 punti. Questo successo e le concomitanti sconfitte di Bologna e Palermo consentono alla Cestistica di portarsi da sola al secondo posto in classifica, a quota 42 punti, a due lunghezze dalla capolista Campobasso.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO - L’inizio della CA Carispezia è un po’ titubante, con Di Costanzo e Rosset che portano già le ospiti sul +4. Le bianconere trovano però il primo vantaggio con un canestro di Linguaglossa (5-4), poi tornano avanti sul 12-11 con una tripla di Templari dopo che l’RR Retail era riuscita a sorpassare, sempre col duo Di Costanzo-Rosset. Sarni regala il massimo vantaggio bianconero, un +3 che però viene prontamente cancellato da San Giovanni Valdarno, che va in vantaggio 14-15 alla prima pausa.Nella seconda frazione si segna molto di più, e si alza anche l’intensità della gara, sempre piacevole, con due squadre improntate sul bel gioco come protagoniste. Le toscane prendono il largo toccando il +7 con Orsini (14-21), poi la CA Carispezia rientra gradualmente in partita, fino ad impattare con Packovski (21-21), sfruttando un parziale di 7-0 a favore della Cestistica. Il prosieguo del quarto è un botta e risposta, con sempre più fisicità in campo. E abbondano anche i potenziali giochi da tre punti, tre consecutivi, tra Rosset e Packovski. Due liberi di Tosi sul finale ridanno vantaggio alle bianconere (33-32), ma Rosset è incontenibile e, con pochi secondi a propria disposizione, trova la via del canestro e quella per portare la propria squadra avanti all’intervallo lungo (33-34).

SECONDO TEMPO - Nella ripresa la partita si mantiene molto avvincente, senza un vero padrone, tant’è che per otto minuti della terza frazione la discrepanza del punteggio tra le due squadra non supera mai le tre lunghezze. Una terza frazione che vede la prevalenza degli attacchi, con una Silvia Sarni da 8 punti sugli scudi per la CA Carispezia. Un botta e risposta continuo, che parte con Missanelli e Rosset (35-37), prosegue con Templari (39-37), prolungato ulteriormente da un gioco da tre punti di Gonzalez (43-46), prima che un 6-0 bianconero, targato dal trio Corradino-Templari-Packovski, interrompa l’equilibrio (56-50). Poi Di Costanzo segna il 56-52 che chiude il terzo periodo.
Il principio dell’ultimo quarto vede la Cestistica dare la spallata decisiva alla partita: un gioco da tre punti di Packovski, poi ancora Sarni ed infine Olajide costruiscono il 7-0 che regala il +11 e massimo vantaggio alle bianconere (63-52). Nella seconda metà della frazione, però, l’RR Retail rientra totalmente in gara con Missanelli, Gonzalez e Giordano, che siglano il -3 (65-62). Quando sembra che il “braccino” si presenti al cospetto delle spezzine, ecco che una tripla da parte Packovski allo scadere dei 24 secondi restituisce 6 punti di vantaggio alle ragazze di coach Corsolini (68-62). San Giovanni Valdarno avrà altre tre opportunità in pochi secondi per provare a riavvicinarsi, ma alla fine è costretta a capitolare 69-62.

 

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 69-62 RR RETAIL SAN GIOVANNI VALDARNO (14-15, 33-34, 56-52)

LA SPEZIA: Packovski 16, Corradino 6, Templari 15, Tosi 2, Bini ne, Linguaglossa 2, Mori, Sarni 22, Olajide 6, Gioan ne. ALL: Corsolini.

S. GIOVANNI VALDARNO: Orsini 4, Rosset 26, Argirò ne, Parolai ne, Valensin ne, Di Costanzo 12, Missanelli 9, Gonzalez 5, Gombac 2, Giordano 4. ALL: Orando.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118