Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

CESTISTICA SPEZZINA SUPERATA DA PATTI 66-78

Secondo stop interno consecutivo per le bianconere, che non trovano continuità nel corso della partita

Foto di Roberto Liberi

Seconda sconfitta interna consecutiva per la Cestistica, che al PalaMariotti si vede superata da Patti con punteggio di 66-78. Le bianconere devono inchinarsi alla super prestazione di Miccio che, con 32 punti, spegne ogni tentativo di rimonta delle spezzine, nonostante cerchino di rimanere agguantate alla partita anche sul -22 dell’ultimo quarto (55-77), quando hanno un sussulto d’orgoglio che permette di rendere meno pesante il passivo finale. A pesare sull’andamento della gara è anche l’espulsione di coach Corsolini per doppio fallo tecnico, arrivata quando ancora c’era tempo per poter cercare la rimonta, oltre a quello fischiato alla panchina. Inoltre, la differenza di tentativi dalla lunetta è stata un secondo fattore influente: solo 8 per La Spezia, tra l’altro tutti segnati, mentre sono ben 24 quelli tirati da Patti. Tre le giocatrici della Cestistica in doppia cifra: Castellani con 17 punti, poi Templari e N’Guessan con 16. Nonostante la sconfitta, la compagine ligure si mantiene al terzo posto a quota 24 punti. Il prossimo impegno, col rinvio della trasferta ad Umbertide, sarà il match casalingo con Ancona tra due settimane.

E dire che la partita era cominciata bene per la Cestistica, che era riuscita a rimanere davanti per gran parte del primo quarto grazie a una buona efficacia offensiva, poi svanita invece nel secondo quarto, quando Patti ha piazzato il primo break di 0-8 che ha permesso alle ospiti di trovare il vantaggio in doppia cifra (23-33), con Miccio già in ritmo con 14 punti segnati. Un canestro di Zolfanelli chiude il parziale, ma quelli di Botteghi e Sarni confezionano il +12 per l’Alma Basket, distacco con cui si va all’intervallo lungo (25-37). Nella Ripresa la Cestistica cerca di rimanere attaccata alla partita con le unghie e con i denti, nonostante Patti provi la fuga con un altro break di 0-8 chiuso da Templari (34-50). Nel finale di terza frazione, emozionante botta e risposta tra le due squadre, con Pini che realizza un gioco da tre punti e Templari che segna una tripla, ma Sarni controbatte con la stessa moneta e un libero in precedenza. A chiudere il quarto è un canestro di Castellani per il 42-56. I primi minuti dell’ultimo periodo vedono La Spezia pimpante, ma il fallo dubbio fischiato a Nerini allo scadere dei 24 secondi di un’azione offensiva di Patti, che vale il 3/3 dalla lunetta da parte di De Giovanni (46-61), tarpa quasi definitivamente le ali alle bianconere che, però, provano ancora a rimanere in partita con due canestri di N’Guessan, per il -11 (53-64). Da qui, nonostante l’inerzia favorevole alle padrone di casa, arriva l’escalation di nervosismo che porta al doppio fallo tecnico e all’espulsione di coach Corsolini, oltre al cinismo di Patti che concretizza con Botteghi e soprattutto Miccio (55-77). Negli ultimi minuti si accende una fiamma d’orgoglio nelle spezzine, che accorciano con un parziale di 11-1, ma il tempo non è sufficiente per potersi avvicinare ulteriormente. Al PalaMariotti finisce 66-78 per Patti.

 

CESTISTICA SPEZZINA 66-78 ALMA BASKET PATTI (13-17, 25-37, 42-56)

LA SPEZIA: Nerini, Colognesi 8, Templari 16, Zolfanelli 2, Castellani 17, Della Margherita ne, Pini 3, Delboni, N’Guessan 16, Guzzoni 4, Amadei. ALL: Corsolini.

PATTI: De Giovanni 12, Botteghi 13, Francia ne, Moretti 5, Pilabere 8, Miccio 32, Bardarè, Armenti, Sciammetta, Sarni 8. ALL: Buzzanca.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118