Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA CONQUISTA I PLAYOFF: SUPERATA GIUSSANO 60-47
Domenica 14 aprile 2024
Decisivo il break nell'ultimo periodo. Tre bianconere in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA AFFRONTA GIUSSANO NELLO SCONTRO DECISIVO PER ANDARE AI PLAYOFF
Sabato 13 aprile 2024
Domenica alle ore 18 al PalaMariotti sfida con in palio un posto nella post-season
ALLA CESTISTICA SPEZZINA NON RIESCE LA RIMONTA: TORINO VINCE 68-67
Domenica 7 aprile 2024
Le bianconere risalgono dal -12 ma la tripla del sorpasso s'infrange sul ferro

CESTISTICA SPEZZINA CORSARA A BRONI

Successo 58-71 per le bianconere, che trovano la vittoria con un ultimo quarto magistrale

Foto di Marco Picozzi

Impresa riuscita questa volta per la Cestistica che, dopo essersi avvicinata allo scalpo della capolista Derthona domenica scorsa, completa l’obiettivo andando a vincere 58-71 sul campo della Logiman Broni, quarta forza del campionato. Una vittoria ottenuta con un ultimo quarto davvero eccellente, in cui le bianconere tengono la compagine lombarda a soli quattro punti segnati grazie ad una difesa ferrea ed efficace mentre, dal lato offensivo, trovano fiducia e canestri con continuità. Prestazione monstre di Léa Favre con 25 punti e 8 rimbalzi, e Silvia Colognesi è l’altra spezzina in doppia cifra con 15 punti. La vittoria permette alla Cestistica di consolidare il nono posto a quota 18 punti, a -2 da Giussano che, però, non ha giocato nel weekend.

Il primo quarto è tutto di marca Logiman, che va subito avanti 5-0 e rimane in vantaggio per tutta la frazione. Le bianconere riescono comunque a rimanere a contatto non facendosi intimidire dalla partenza sprint delle padrone di casa. Nel secondo periodo arrivano aggancio e sorpasso da parte delle ospiti (25-26), che provano anche la fuga sul +4. Due triple consecutive di Moroni ridanno la leadership della partita a Broni, che chiude avanti 39-35 la prima metà di gara con il buzzer-beater di Coser. Nella terza frazione l’equilibrio permane, con entrambe le squadre che mantengono un distacco fra le tre e le sei lunghezze, ma sempre con la Logiman a guidare nel punteggio. Nell’ultimo quarto arriva il vero e proprio capolavoro da parte della Cestistica, che mette a segno un parziale di 4-21 nei dieci minuti finali: i due liberi di Favre inaugurano il break spezzino, poi la stessa giocatrice svizzera sigla il sorpasso (54-55). Baldassarre e Colognesi allungano sul +5, poi Broni prova a rimanere a contatto con Ianezic e Moroni (58-62). Qui comincia il monologo bianconero, con le ospiti che sigillano il canestro con una difesa impenetrabile, senza far segnare la Logiman per oltre quattro minuti, e giocano alla perfezione quasi tutti i propri restanti possessi offensivi. Al PalaVerde è vittoria spezzina 58-71.

 

Logiman Broni - Cestistica Spezzina 58 - 71 (23-18, 39-35, 54-50, 58-71)

LOGIMAN BRONI: Carbonella NE, Moroni 14 (1/3, 4/5), Molnar 9 (2/5, 1/2), Ianezic 11 (4/7, 1/5), Policari 4 (2/3, 0/2), De Pasquale 7 (1/3, 1/2), Grassia V., Bonvecchio 2 (1/4 da 2), Labanca 2 (1/4 da 2), Coser 9 (3/7, 1/5), Ferrazzi NE.
Allenatore: Magagnoli.

CESTISTICA SPEZZINA: Colognesi 15 (6/10, 1/2), Castelli NE, Cappellotto 2 (1/1 da 2), Templari 4 (2/5, 0/1), Baldassarre 7 (1/4, 1/3), Moretti 9 (4/8, 0/1), Carraro 2 (1/2, 0/2), Favre 25 (9/18, 2/3), Candelori NE, Guzzoni 7 (2/4, 1/3), Guerrieri NE, Ratti NE.
Allenatore: Corsolini.

Arbitri: Giovagnini, Caneva.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118