Cestistica SpezzinA
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
LA CESTISTICA SPEZZINA SFIORA L'IMPRESA: CEDE ALLA CAPOLISTA DERTHONA SOLO NEL FINALE
Domenica 18 febbraio 2024
Partita strepitosa delle bianconere, che si vedono però superate negli ultimi secondi di gara. Tre le spezzine in doppia cifra
LA CESTISTICA SPEZZINA ATTENDE LA CAPOLISTA DERTHONA
Sabato 17 febbraio 2024
Palla a due domenica alle ore 18 al PalaMariotti
LA CESTISTICA SPEZZINA RESISTE ALLA RIMONTA EMPOLESE E OTTIENE IL SUO SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lunedì 12 febbraio 2024
78-74 il finale. Quattro le bianconere in doppia cifra: Baldassarre, Colognesi, Favre e Templari

BUONA LA PRIMA! LA CESTISTICA SPEZZINA VINCE 53-64 ALL'ESORDIO A MANTOVA

Successo di personalità per le bianconere, con tre giocatrici in doppia cifra

Foto di Basket San Giorgio 2000 Mantova

La Cestistica comincia la nuova stagione nel migliore dei modi, riuscendo ad espugnare il PalaSguaitzer di Mantova col punteggio di 53-64. Un successo di personalità quello delle bianconere, avanti nella maggior parte della partita, abili a gestire ritmo e vantaggio anche quando le padrone di casa sembravano potersi avvicinare. Tre le bianconere in doppia cifra: top scorer di serata è il capitano Elisa Templari con 13 punti, seguita da Silvia Colognesi (doppia-doppia con 10 rimbalzi) e Léa Favre con 11.

La Cestistica parte con buon piglio e va avanti 2-8 nei primi minuti di gioco, a segno con quattro giocatrici del quintetto. Mantova però risponde, aggancia le spezzine imbrigliandole con la difesa, e trova un break di 10-0 che vale il +7 locale (19-12). Le bianconere però rimangono concentrate e piazzano un contro-parziale di 0-8 chiuso da Capra che, sul finale del primo periodo, porta le ospiti avanti 19-20. Nel secondo periodo le padrone di casa rimettono la testa avanti con i canestri di Novati e Fietta, prima che la Cestistica riprenda le redini della partita, soprattutto per propri meriti, ma sfruttando anche le imprecisioni di Mantova: Guzzoni e Baldassarre confezionano il nuovo sorpasso, il trio Capra-Favre-Carraro l’allungo che porta al +11 (25-36). Petronio e Dell’Olio accorciano per il MantovAgricoltura, ma il canestro di Colognesi manda le squadre all’intervallo lungo sul 29-38, con la stoppata di Guzzoni sulla sirena a negare l’avvicinamento delle lombarde.

Ad inizio terzo quarto Mantova parte forte e tocca il -6 (37-43), obbligando coach Corsolini a chiamare time-out. Le bianconere, però, riprendono il controllo del ritmo e rispondono con un break di 2-8 per ristabilire il vantaggio in doppia cifra (39-52). Nel finale di periodo Llorente accorcia sul 41-52 prima degli ultimi dieci minuti, in cui la Cestistica risponde ad ogni tentativo di rimonta delle padrone di casa. Le spezzine allungano anche fino al +17 (45-62) e cedono qualcosa nel finale, con Mantova che ricuce fino al -11 senza però dare mai la sensazione concreta di poter rimontare. Al PalaSguaitzer finisce 53-64 per la Cestistica.

 

SAN GIORGIO MANTOVAGRICOLTURA 53-64 CESTISTICA SPEZZINA (19-20, 29-38, 41-52)

MANTOVA: Fietta 8, Novati 6, Llorente 9, Dell’Olio 4, Nwachukwu 2, Petronio 10, Buelloni, Cremona 2, Ranzato ne, Diagne ne, Orazzo 12, Perantoni ne. ALL: Purrone.

LA SPEZIA: Colognesi 11, Castelli ne, Cappellotto 3, Templari 13, Baldassarre 4, Carraro 6, Favre 11, Candelori ne, Guzzoni 8, Ratti ne, Capra 8. ALL: Corsolini.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118