Cestistica Spezzina - Carispezia - Termo
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
Crédit Agricole La Spezia ospite di Civitanova nell'ottavo turno
Sabato 16 novembre 2019
Trasferta lunga per le spezzine, contro una squadra da sempre ostica
Tris per la Crédit Agricole: vince 78-63 su Ponte Buggianese
Sabato 9 novembre 2019
Quattro le giocatrici bianconere in doppia cifra
La Crédit Agricole La Spezia ospita Ponte Buggianese in un'altra sfida impegnativa
Venerdì 8 novembre 2019
Le toscane sono a pari merito con le spezzine

SCONFITTA CASALINGA PER LA CA CARISPEZIA: UMBERTIDE PASSA A MONTEPERTICO PER 63-68

Altra battuta d'arresto per le spezzine, seconda nelle ultime tre gare

Seconda sconfitta in tre partite per la Crédit Agricole Carispezia Cestistica Spezzina, che vede espugnato nuovamente la propria casa: questa volta è Umbertide ad uscire vittoriosa da Montepertico, col punteggio di 63-68. Il blackout decisivo è avvenuto negli ultimi cinque minuti di gara, con un attacco sterile e, soprattutto, due sanguinosissimi rimbalzi offensivi catturati dalle ospiti con 8 secondi ancora da giocare. Non bastano tre giocatrici in doppia cifra: Templari (11 punti), Linguaglossa e Cadoni (10 per entrambe).
Il ritmo iniziale del match è lento, con la CA Carispezia che ha le polveri bagnate per la prima parte di gara. Paolocci porta Umbertide sul +6 (5-11), poi comincia la graduale rimonta delle bianconere, che sorpassano con 5 punti consecutivi di Tosi (12-11). Coi liberi di Corradino si va al riposo sul 20-15 per le padrone di casa. Nella seconda frazione le spezzine provano l'allungo e si portano sul +10 con un piazzato di Linguaglossa, prima di subire il graduale ritorno di Umbertide grazie ai punti di Giudice e Paolocci (-1, 35-34). All’intervallo lungo ci si va sul 38-36.
Nella ripresa la formazione ospite ottiene il pareggio con Mandic sul 44-44, mentre la CA Carispezia riprova ad allungare sul +6 con Linguaglossa, poi sul +7 con Innocenzi. Il punteggio è 53-46, con cui suona la terza sirena. L'ultimo quarto da 10-22 condanna le bianconere alla sconfitta, che si vedono gradualmente rosicchiato il proprio vantaggio, fino a subire il sorpasso con una tripla di Dettori (57-58). Un'altra tripla, questa volta di Paolocci, a cui seguono i due tiri liberi realizzati da Giudice, regalano quattro lunghezze di vantaggio ad Umbertide. Cadoni segna a meno di un minuto dalla fine, ma non basta. Finisce 63-68 per le umbre. Prossimo impegno spezzino, sabato a Roma contro il San Raffaele.

 

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 63-68 P.F. UMBERTIDE (20-15, 38-36, 53-46)

LA SPEZIA: Lucca, Gentle ne, Corradino 6, Templari 11, Mazza 1, Tosi 9, Bini ne, Linguaglossa 10, Cadoni 10, Innocenzi 4, Giuseppone 9, Stoichkova 3. ALL. Corsolini.

UMBERTIDE: Giudice 15, Mandic 11, Conti ne, Dettori 14, Aquinardi ne, Paolocci 18, Morelli ne, Meschi 8, Cutrupi, Catalino 2. ALL. Contu

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118