Cestistica Spezzina - Carispezia - Termo
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
La carica di Elisa e Silvia: la Crédit Agricole La Spezia ricomincia anche da loro
Lunedì 3 agosto 2020
Templari e Sarni non vedono l'ora di riabbracciare il campo ed il progetto bianconero
Lana Packovski ancora in bianconero
Giovedì 30 luglio 2020
La playmaker croata vestirà la canotta della Crédit Agricole La Spezia anche nella prossima stagione
La Crédit Agricole riparte da coach Corsolini
Mercoledì 29 luglio 2020
Ottavo anno consecutivo in bianconero per il tecnico della Cestistica

La CA Carispezia torna al successo casalingo: sconfitta Savona per 65-57

Bianconere meglio nella seconda parte di gara che nella prima

La Crédit Agricole Carispezia bissa il successo della scorsa settimana, sconfiggendo la Cestistica Savonese per 65-57 in una partita combattuta e molto difficile per come si è sviluppata. A trascinare le spezzine, prive di Templari, ci hanno pensato Chiara Cadoni (doppia-doppia da 17 punti e 12 rimbalzi), Lavinia Da Silva ed il capitano Betty Linguaglossa. Una vittoria che dà fiducia alle bianconere che sabato prossimo riposeranno, come da calendario.
 
Il primo canestro dell'incontro lo firma Chiara Cadoni, a cui risponde Zanetti per Savona. La partita è equilibrata e combattuta già dalle prime battute, anche se gli errori sono più di parte spezzina. Le ospiti mettono la testa avanti sul finire del primo quarto con Aleo, per il 10-12, poi diventato 12-14 a frazione terminata.
Nel secondo periodo Corradino impatta a quota 14, prima che Savona provi l'allungo con due triple consecutive di Sansalone, a cui risponde Mazza (17-20). Da Silva pareggia sul e Cadoni sorpassa (23-21), ma la CA Carispezia commette molti errori e non riesce a prendere molto margine di vantaggio. La gara rimane in equilibrio anche all'intervallo lungo, col punteggio sul 28-28.
La CA Carispezia approccia bene alla ripresa della gara con un parziale di 7-0 targato Da Silva, a cui, però, Savona risponde con Villa e Zanetti, arrivando ad una lunghezza di distacco (35-34). Linguaglossa tenta un altro strappo con un break di 8-1, che risulta essere, almeno per il momento, quello della prima spallata, con le squadre che terminano la terza frazione sul 47-36 per le bianconere. Determinante è stata l’intensità difensiva delle spezzine, finalmente incisiva.
Nell'ultimo periodo le ragazze di coach Corsolini, però, scialacquano tutto il vantaggio fin qui acquisito, con Savona che riesce a riavvicinarsi per ben due volte sul nuovo -1 (54-53 con Zanetti e 56-55 con Sansalone). La rimonta però non si completa e la CA Carispezia può festeggiare il ritorno alla vittoria casalinga.

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 65-57 CESTISTICA SAVONESE (12-14, 28-28, 47-36)

LA SPEZIA: Da Silva 21, Lucca, Gentle ne, Corradino 7, Templari ne, Mazza 3, Tosi A. 1, Linguaglossa 14, Cadoni 17, Innocenzi, Giuseppone ne, Stoichkova 2. ALL. Corsolini.

SAVONA: Zanetti 15, Aleo 6, Sansalone 13, Villa 5, Penz 9, Guilavogui 5, Irgher ne, Roncallo ne, Bianconi 2, Michelini 2, Tosi I. ne. ALL. Pollari.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118