Cestistica Spezzina - Carispezia - Termo
Federazione Italiana Pallacanestro
Lega Basket Femminile
Logo solley
Newsletter
La carica di Elisa e Silvia: la Crédit Agricole La Spezia ricomincia anche da loro
Lunedì 3 agosto 2020
Templari e Sarni non vedono l'ora di riabbracciare il campo ed il progetto bianconero
Lana Packovski ancora in bianconero
Giovedì 30 luglio 2020
La playmaker croata vestirà la canotta della Crédit Agricole La Spezia anche nella prossima stagione
La Crédit Agricole riparte da coach Corsolini
Mercoledì 29 luglio 2020
Ottavo anno consecutivo in bianconero per il tecnico della Cestistica

CA Carispezia ospite del CUS Cagliari per ritrovare la vittoria

Palla a due alle ore 18 al PalaCus

Dopo la sconfitta casalinga con Bologna, la Crédit Agricole Carispezia cerca il riscatto con il CUS Cagliari: al PalaCus, domani alle ore 18, le bianconere verranno ospitate dalla formazione sarda nel match valevole per la 18° giornata del girone sud di serie A2. Una gara non facile contro una compagine che sta disputando un buon campionato e che all’andata riuscì a mettere in difficoltà le spezzine per quasi tutti i 40 minuti. Nel CUS, tra l’altro, militano due ex bianconere, Eugenia Caldaro ed Erika Striulli. La spedizione bianconera alla volta della Sardegna comincerà nella prima mattinata di domani.

LA PRESENTAZIONE DELLA GARA - “Son curioso di scoprire la reazione dopo la partita con Bologna – esordisce il coach della CA Carispezia, Marco Corsolini –, gennaio è un mese particolare, noioso, finora siamo stati stramotivati e dobbiamo continuare ad esserli, perché siamo in piena corsa per i primi quattro posti. Giocheremo contro una buona squadra, di alto livello, che fin qui ha raccolto meno di quanto meritasse, infatti all’andata non fu affatto una passeggiata, quando riuscimmo a vincere la gara soltanto nell’ultimo periodo. La trasferta presenta molte insidie, a cominciare dal viaggio, ma son sicuro che se andremo in campo con le giuste motivazioni e col ricordo del match con Bologna ben in mente, la vittoria arriverà”.

QUALCHE DATO - Per quanto riguarda la squadra cagliaritana – che in classifica occupa il decimo posto a quota 12 punti – non c’è una sola miglior realizzatrice, ma ben due a pari merito: sia Aneta Kotnis che Erika Striulli viaggiano a 13,8 punti di media a partita, seguite da Silvia Favento con 11,1. La miglior rimbalzista è la stessa Kotnis, con 9,1 palloni catturati a partita, seguita da Favento con 6,8.

La direzione di gara è stata affidata ai signori Andrea Coraggio di Sora (FR) ed Eugenio Roberti di Roma.

Commenti

Nessuno

Aggiungi un tuo commento

Compila il modulo sottotstante per inviare il tuo commento, ti ricordiamo che il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico sul sito.

Nome*:
Email*:
Commento*:
Website:
Codice di controllo*:

© 2012 - Cestistica Spezzina - Tutti i diritti riservati
Partita IVA: 01343450118